Gates EuropeWorldwide
Europe/Africa

Europe/Africa: English (EU) français Russkij Deutsch Español Polski Italiano Türkçe Nederlands Ceština
We use cookies to understand how you use our site and to improve your experience. To learn more, please review our Cookie Policy. By continuing to use our site, you consent to the use of our cookies and our revised Privacy Policy. Accept


Per il rilascio immediato September 26, 2014

Contatta: Patricia Vauzelle

Patricia.Vauzelle@gates.com

GATES consolida le competenze degli installatori

Una piattaforma, uno scopo: affinché in futuro le officine che utilizzano i prodotti Gates possano conseguire risultati ancora superiori, da settembre 2014 Gates lancia una strategia di assistenza innovativa.  Tenendo fede al motto "Greater Together" ("Più grandi insieme"), in occasione di Automechanika Wim Goossens, Marketing Director EMEA di Gates, ha presentato un'innovativa piattaforma Internet dedicata alle officine: la "GatesTechZone" disponibile alla pagina www.gatestechzone.com
A Francoforte i direttori delle officine e gli installatori hanno potuto visionare per la prima volta questa nuova presenza online mediante un tablet.  Gates è la prima azienda produttrice a mettere a disposizione del post-vendita un'offerta digitale così completa. 

Un concentrato del know-how degli OEM per le officine
La piattaforma aperta e liberamente accessibile dedicata a officine e installatori è stata concepita come una community fortemente orientata agli aspetti pratici e alle soluzioni, che mira a fornire un condensato di informazioni sulle novità relative ai prodotti, sui progetti e sui servizi, oltre a favorire uno scambio attivo di conoscenze; il tutto online, in rete, 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.  Non occorre registrarsi.  Avvalendosi di sessioni formative e know-how tecnico completo su prodotti e assistenza, con questo strumento Gates ha messo in campo le innumerevoli conoscenze operative derivate dalla propria esperienza in ambito OEM, che ciascun utente della community di Gates può ulteriormente arricchire con le sue conoscenze a vantaggio di tutti.  Inoltre, è presente una banca dati in cui è possibile reperire consigli e suggerimenti utili per risolvere più rapidamente problemi noti legati al montaggio e per evitare i classici errori nell'installazione. 

Sono previste interfacce verso social media come Facebook oltre a funzionalità specifiche come "Commenta" e "Condividi", che consentono di raggiungere un nuovo livello qualitativo nello scambio attivo delle conoscenze a livello internazionale e interaziendale. 
La pagina è stata ottimizzata per la visualizzazione sia su PC sia su dispositivi mobili come smartphone e tablet. 
L'offerta del nuovo servizio è stata preceduta da un sondaggio tra le circa 250.000 officine presenti in Europa.  "Abbiamo ascoltato con la massima attenzione e abbiamo fatto in modo che le nozioni pratiche fungessero da riferimento per la creazione delle due piattaforme e per le funzionalità da inserirvi", ha dichiarato Goossens. 

Le applicazioni di Gates già consolidate, come gates.autocat.com, non sono state eliminate ma integrate armonicamente all'interno della piattaforma.  "Non occorre nemmeno stravolgere il modo di pensare: nel portale i nostri clienti troveranno informazioni complete e un elevato livello di usabilità", prosegue Wim Goossens.  "Ci consideriamo un partner commerciale professionale e affidabile per le officine e intendiamo intensificare ulteriormente la collaborazione con esse.  Siamo convinti che, insieme, potremo conseguire ottimi risultati sul mercato." 

Maggiori impulsi all'ulteriore sviluppo di prodotti, sedi e mercati
Con il lancio della nuova piattaforma di assistenza, questo fornitore del comparto automotive operativo su scala internazionale invia un segnale molto chiaro in merito all'eccellenza operativa e ribadisce la propria posizione di leadership nell'assistenza per il mercato europeo del post-vendita.  "Grazie a "GatesTechZone" siamo ancora più vicini ai clienti e possiamo adattarci in maniera ancora più flessibile alle loro effettive esigenze, il tutto chiaramente con la stessa qualità dei produttori di apparecchiature originali.  Da questa situazione potranno trarre vantaggio ambo le parti", ha spiegato Goossens.