Gates EuropeWorldwide
Europe/Africa

Europe/Africa: English (EU) français Russkij Deutsch Español Polski Italiano Türkçe Nederlands Ceština
We use cookies to understand how you use our site and to improve your experience. To learn more, please review our Cookie Policy. By continuing to use our site, you consent to the use of our cookies and our revised Privacy Policy. Accept


Per il rilascio immediato May 27, 2014

Contatta: Patricia Vauzelle

Patricia.Vauzelle@gates.com

Lo stabilimento Gates all'avanguardia nella produzione di tenditori

Gates, azienda leader a livello mondiale nella fabbricazione di cinghie per la trasmissione di potenza e di prodotti oleoidraulici, è anche uno dei maggiori fornitori di tenditori di qualità equivalente all'originale d'Europa, per la produzione dei quali si avvale di uno stabilimento situato a Smirne (Turchia). 

La Gates Powertrain di Smirne, parte di Gates Corporation, è una joint venture e condivide le infrastrutture e il know-how tecnologico con Stackpole International, azienda produttrice di pompe dell'olio.  Le aziende svolgono la propria attività all'interno della zona franca di Smirne, situata a 5 km dall'aeroporto e dotata di accesso diretto alle autostrade del paese.  Oltre a consentire di avvalersi di una forza lavoro altamente qualificata, questa dinamica regione offre anche una solida base di fornitori.  Lo stabilimento Gates di Smirne gode di una posizione geografica strategica, favorevole per la crescita non solo nei mercati occidentali e orientali, ma anche in quelli del Medio Oriente. 

Lo stabilimento della Gates Powertrain di Smirne si estende su oltre 10.000 m2 e conta più di 500 dipendenti.  Nell'ambito di un'iniziativa a favore dell'ambiente, sono stati installati pannelli a energia solare sul tetto dell'impianto durante i lavori di costruzione, per fornire acqua calda alle apparecchiature di produzione, alla mensa, agli spogliatoi e ai servizi igienici. 

L'attività principale svolta nell'impianto è quella del montaggio e della lavorazione a macchina dei componenti in metallo, soprattutto di tenditori.  La Gates Powertrain di Smirne è in grado di sostenere la crescente domanda di tenditori in Europa, personalizzando ciascun pezzo al fine di rispondere alle esigenze specifiche dei clienti e ai rigorosi e precisi requisiti di sistema in termini di tensione, vibrazioni, ammortizzamento, inerzia e allineamento sulle specifiche trasmissioni accessorie del motore. 
Risultati straordinari conseguiti nell'arco di un breve periodo
Nel 2013 sono stati prodotti oltre 13 milioni di tenditori nello stabilimento di Smirne, il 25% dei quali destinati al mercato dei ricambi per automobili, venduti in kit oppure come singoli componenti.  Semih Kelle, Direttore delle operazioni, ha dichiarato: "Tenendo presente che la quota di prodotti relativi al settore dei ricambi per auto era pari al solo 10% nel 2011, è stato possibile constatare un notevole incremento delle vendite in questo ramo".  Inoltre, l'impianto di Smirne ha recentemente battuto un record mondiale interno, raggiungendo una produzione giornaliera di 68.000 tenditori e galoppini.

Le nuove tecnologie utilizzate nello stabilimento di Smirne
Lo stabilimento di Smirne rappresenta uno degli impianti Gates più all'avanguardia del mondo dal punto di vista tecnologico.  I lavori di costruzione del nuovo impianto furono avviati nel 2009 e, in seguito al trasferimento dell'attività di produzione dalla Germania, il sito divenne completamente operativo nel mese di aprile 2010.  L'azienda ottenne rapidamente  la certificazione ISO TS 16949 per la qualità, quella ambientale ISO 14001, nonché la OHSAS 18001 per i Sistemi di gestione della sicurezza. 

Il team dello stabilimento di Smirne lavora alacremente a tutti i processi di produzione e assistenza, al fine di tenere il passo con gli sviluppi della tecnologia e le ultime tendenze del settore.  La coppia della molla e l'allineamento della sede del cuscinetto costituiscono le caratteristiche più importanti di un tenditore: esse vengono misurate completamente su tutte le linee di produzione.  Queste ultime sono infatti dotate di speciali celle di misurazione della coppia e di dispositivi di misurazione di precisione a distanza.  Inoltre, tutti i valori della coppia delle viti e dei bulloni applicati durante i processi di montaggio sono monitorati al 100%.

Semih Kelle, Direttore delle operazioni, ha illustrato gli obiettivi del 2014 per lo stabilimento di Smirne: "Continueremo a migliorare le condizioni di salute e sicurezza dei dipendenti, la qualità dei prodotti e dei processi e il nostro impatto sull'ambiente".